Tag

, , , , , , , , , , , , ,

In vena di leggerezze, ho pensato di distrarre i miei venticinque ansiosi lettori – ancora traumatizzati, presumo, dal Sanctissimo Annuncio delle Sanctissimae Dimissiones – con un po’ di gossip e spettacoli.

Naturalstyle febbraio 2013

La compertina di Naturalstyle del febbraio 2013

Ebbene sì. Subito dopo l’addio di Benendetto XVI al pontificato, l’ansioso blog, anziché andare in ansia per la cosiddetta “vacanza di seggio”, preferisce dedicarsi alle ansie che Sarah Felberbaum rivela al mensile Natural Style. L’attrice 32enne, vista nel ruolo di Livia nella fiction Il giovane Montalbano, dichiara di “aver eliminato l’ansia dalla vita” da quando “mangia bio”.

Ora. Che la linea editoriale di un periodico intitolato Natural Style porti in una chiara direzione, va bene. Ma che “mangiare bio” sia la soluzione universale ci lascia francamente perplessi. Eppure dalle pagine del numero di febbraio della rivista sembra proprio così. Dalla paura degli altri di Sarah Felberbaum all’anoressia di Christina Ricci (servizio a pagina 35: “Ero anoressica. Ora mangio bio”), il biologico può tutto. Non si arriva neanche a pagina 40 che – zac!- all’intervistato di turno tocca la fatale domandina. Risponde questa volta Simone Montedoro, nuovo divo delle serie tv. Mangi bio? E come no. “Faccio la spesa al negozietto biologico sotto casa mia – dichiara l’attore – Compro seitan, hamburger, yogurt e latte di soia”.

Comunque, portentosi effetti della soia a parte, tutto può essere. Ed essendo il presente blog alla ricerca di una cura per l’ansia, prendiamo per buono quello che chiameremo “il consiglio di Sarah”: mangiare bio per combattere l’ansia.

Ma l’ansiosa autrice, mentre sorseggia la sua tisana di seitan e germogli rigorosamente bio, si ripromette di indagare.

Annunci