Tag

, , , , , , , ,

Sembra un incrocio tra Pikachu, il capofila dei poket monster chiamati in breve Pokémon, e un draghetto viola. Trasformare l’ansia – e insieme ad essa altre sette malattie mentali – in personaggi da fumetto: è il progetto dell’artista inglese Toby Allen, ansioso cronico abile con matita e pennello, che per sconfiggere la sua paura ha deciso di personificarla su un foglio di carta.

Toby Allen - Anxiety

Il “mostro dell’ansia” è stata la prima delle otto creature mitologiche ispirate ai disturbi mentali ideate da Allen. Un caso?

Per Virgilio, la Fama era un mostro dalle mille lingue che si rafforzava con l’andare. Per J. K. Rowling, l’autrice di Harry Potter, la Depressione è personificata dai Dissennatori, creature incappucciate che succhiano via la felicità dagli esseri umani. Per Toby Allen, l’Ansia è un mostro di piccole dimensioni, viola, con una maschera a forma di teschio e un orologio in mano. E’ solito sedersi sulla spalla della sua vittima, per sussurrare pensieri maligni al suo inconscio.

«L’idea per il progetto Real Monster mi è venuta confrontandomi ogni giorno con le mie ansie», racconta Toby Allen all’associazione Nami, che si occupa di malattie mentali. «Ho scoperto che disegnando le mie paure come piccoli mostri mi aiutava a pensare a loro in modo diverso e più gestibile».

La famiglia dei mostri si è presto allargata ad altre malattie mentali come Depressione, Paranoia e Schizofrenia. Ecco la gallery completa sul sito di Toby Allen. Particolare su cui riflettere: interrogato sulle sue creature, Allen spiega che l’Ansia è quella che ha l’aspetto meno pauroso. Ma è in assoluto la più subdola.

Annunci